Il nostro Biblio TukTuk continua il suo viaggio per le strade di Gaza! Ci arriva con gioia questo video dal nostro referente Jaber: in questi giorni nel campo profughi di Nuseirat, si affronta la difficile situazione che i bambini stanno vivendo, con letture animate, giochi, canti! Per non smettere mai di resistere, sognare e volere un mondo diverso…

L’idea della biblioteca mobile, un tuk tuk allestito con tanti libri, pronto per girare le strade di Gaza, nasce con l’obiettivo di favorire la creazione di spazi di aggregazione attraverso l’uso del libro come strumento di relazione e di elaborazione del trauma. La biblioteca è allestita con albi illustrati (silent books, storie tradizionali e storie contemporanee), privilegiando artisti e racconti che trattano temi profondi e anche difficili.