Grazie alla ristrutturazione in corso, il prossimo anno scolastico la Scuola di Gomme potrà ospitare un numero maggiore di alunni, soprattutto bambine

Il progetto di ristrutturazione della scuola vuole offrire una risposta alle diverse necessità individuate tra i ragazzi e le ragazze, al fine di garantire a pieno il diritto all’istruzione per tutti. La ristrutturazione faciliterà la partecipazione al percorso scolastico soprattutto alle ragazze. Saranno garantite infatti condizioni di sicurezza e salute nella scuola, così come il diritto ad un posto di lavoro sicuro e sano per il personale della scuola.

Tra gli ostacoli all’istruzione per le ragazze beduine rilevati nel corso dello studio di fattibilità del progetto, infatti, Vento di Terra ha registrato strutture igienico-sanitarie inadeguate nelle scuole e ambienti poco salubri nelle aule. Su questi due aspetti in particolare si concentra l’azione di riqualificazione della scuola di gomme: il miglioramento delle condizioni strutturali delle scuole sarà utile nel ridurre l’abbandono scolastico delle bambine. Inoltre, saranno migliorate le condizioni igieniche della scuola, permettendo ai bambini di imparare in un ambiente più sano.

L’intervento è realizzato con il coinvolgimento del Ministro della Pubblica Istruzione di Gerusalemme. Anche la comunità locale è stata coinvolta nel processo di studio e valutazione dell’impatto: il rappresentante della comunità di Al Khan al Ahmar, insieme con il personale della scuola (il preside e 16 insegnanti donne) hanno partecipare alle riunioni di coordinamento.
Le comunità locali hanno chiesto la riabilitazione della scuola per soddisfare le richieste delle famiglie di avere adeguate strutture educative per i loro figli, senza le quali diventa difficile, se non impossibile, mandarli a scuola.

I lavori sono a buon punto, finora è stato realizzato circa il 60% del totale:

  • 80% di ristrutturazione interna per le 9 aule, tra cui intonaco e fissaggio pavimento, trattamento del legno, infissi e finiture.
  • 20% di ristrutturazione dello spazio per gli insegnanti
  • 80% di ristrutturazione della cucina
  • 50% dei lavori esterni (spazio gioco)
  • tutti i bagni sono stati ristrutturati

I 146 studenti (82 ragazzi e 64 ragazze) hanno continuato a frequentare le classi senza alcuna interferenza. I lavori principali all’interno delle aule sono stati realizzati durante la pausa invernale e le altre opere (esterno, cucina, sala insegnanti, servizi igienici) non influiscono sul normale svolgimenti delle lezioni.

La nuova struttura scolastica riabilitata diventerà così lo spazio ideale per ospitare iniziative socio-educative promosse da Vento di Terra per le comunità locali. Queste attività saranno volte a garantire il pieno riconoscimento dei diritti delle bambine e delle ragazze.

Taggato con: , , , ,