Nell'ambito del progetto Al Najah – La scuola fa la differenza promosso da Vento di Terra sono state riabilitate tre scuole nel governatorato di Mafraq

 

Sono state giornate di grande festa per oltre trecento bambini e le loro famiglie: nei giorni scorsi Vento di Terra ha inaugurato le scuole di Al Zaatari, Al Mabrooka e Hay al Karama, nel governatorato di Mafraq, all’interno del progetto di inclusione scolastica e accesso ai servizi Al Najah – La scuola fa la differenza, finanziato da AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

In tutte e tre le scuole è stato presentato il progetto alle famiglie e agli insegnanti. La festa è poi proseguita con canti e balli tradizionali organizzati dai bambini.
Alla festa ha partecipato anche il Direttore AICS Dott. Morana, Laura Ciccinelli e Dr. Di Maggio, oltre ai rappresentanti locali di Vento di Terra.24

Il progetto prevede il miglioramento dell’accesso ai servizi scolastici per i minori rifugiati e giordani, anche disabili, nel governatorato di Mafraq attraverso la riqualificazione degli edifici scolastici, la formazione dei docenti, attività extracurriculari e il coinvolgimento delle famiglie.