Una settimana di eventi a Tirana, organizzati dalla sede AICS locale e le ONG italiane in Albania per promuovere i progetti di cooperazione

Nella giornata di mercoledi 1 Novembre 2017 ha preso il via l’evento “Doors of Tomorrow”, organizzato dalla Sede AICS di Tirana, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Albania, il Programma di Conversione del Debito italo-albanese IADSA, il Progetto NaturAL e le ONG italiane attive sul territorio albanese.

Doors of Tomorrow” ha lo scopo di  promuovere i risultati di una grande storia di cooperazione fra Albania e Italia. Oltre ai vari incontri pubblici e dibattiti, l’evento prevede l’installazione di 7 lavori, che richiamano visivamente le opere dell’Arte Povera promossa da Germano Celant. I lavori, ideati da Ernesto Spinelli, communication officer dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, e realizzati dai maestri artigiani albanesi coinvolti nei progetti delle Ong, sono concepiti come 7 annunci pubblicitari che utilizzano materiali tratti dal lavoro quotidiano delle comunità albanesi. I lavori, che compongono l’installazione, trasformano mattoni, tappeti, legno, terra, acqua, in idee di comunicazione. Ogni episodio  avrà la durata di circa 60 minuti e sarà trasmesso in Live Streaming sui profili social e sul sito istituzionale di AICS Tirana. Successivamente, i diversi episodi saranno visibili on demand sui social e sul sito ufficiale dell’AICS Tirana.

Vento di Terra ONG, impegnata in Albania con il progetto promosso AICSUrban Lab”, ha attivamente partecipato nel corso dei mesi scorsi ai lavori preparatori dell’evento insieme allo staff dell’AICS e alle ONG italiane coinvolte.

Il calendario prevede i seguenti incontri pubblici:

Venerdi 3 novembre h. 11:00
UNA STORIA UNICA
 – Il programma di Conversione del debito italo-albanese

Lunedi 6 novembre h. 11:00
IL MONDO NUOVO – 
Inclusione scolastica e cura dell’infanzia

Lunedi 6 novembre h. 16:00
LE COMUNITA’ DEL FUTURO – Sviluppo Rurale in Albania

Martedì 7 novembre h. 11:00
NESSUNO TOCCHI FILDEZ
 – Donne abusate e strumenti per il reinserimento, uomini violenti e percorsi per il cambiamento

Vento di Terra ONG, il cui progetto promosso “URBAN LAB: laboratorio urbano per lo sviluppo della Comunita’ di Divijak” affianca alla costruzione di un edificio eco-sostenibile per attività sociali ed economiche diverse attività di formazione e promozione turistica del territorio di Divijaka, interverrà negli ultimi due eventi:

Mercoledì 8 novembre h. 11:00
IL RICHIAMO DELLA NATURA – 
Il grande capitale ambientale in Albania: aree protette e turismo sostenibile, nell’ambito del quale Vento di Terra approfondirà il concetto di architettura bioclimatica

Mercoledì 8 novembre h. 16:00
CRESCERE INSIEME – Formazione e lavoro,
in cui Vento di Terra contribuirà con approfondimenti specifici sulle summer school che verranno attivate nelle ultime due annualità di progetto.