Anche il registra israeliano Amos Gitai sostiene la Scuola di Gomme e ne condanna la sua demolizione

Amos è forse il più famoso regista israeliano odierno. Un uomo che ha pagato caramente le posizioni critiche verso il governo del suo paese, e non ha mai rinunciato a indagare il male profondo che lo attanaglia.  A lui, che ha inserito un cameo sulla Scuola di Gomme nel suo ultimo film “West of the Jordan River“, abbiamo chiesto una breve dichiarazione:

 The Khan Al Ahmar Bedouin school is a work of art of beauty and simplicity
The school is fulfilling a necessary
Role teaching
Children
Boys and girls together
I visited it and filmed it and was very impressed !!!
Only cruel and heartless people
With an unlimited greed to have more and more of the Palestinian lands
Can ask to destroy it
The results will be to plant more hate for future generations.
What kind of a juridical Supreme Court can authorize
Such a brutal act .
Let’s protest against this terrible and unjustified vandalism in the name of the state.
Amos Gitai

 

La scuola beduina di Khan Al Ahmar è un’opera d’arte di bellezza e semplicità.

La scuola sta sostenendo una necessaria funzione d’insegnamento.

Bambini Ragazzi e ragazze insieme.

L’ho visitata e l’ho filmata e ne sono rimasto molto colpito !!!
Solo persone crudeli e senza cuore
Animate dall’avidità illimitata di possedere sempre più terre palestinesi
Può richiedere la sua distruzione
Il risultato sarà piantare più odio per le generazioni future.
Che tipo di Corte Suprema giuridica può autorizzare
Un atto così brutale.
Protestiamo contro questo vandalismo terribile e ingiustificato (perpetrato) nel nome dello stato.

Amos Gitai

Oggi la petizione a difesa della Scuola di Gomme ha raggiunto 15.800 adesioni!!!

Taggato con: