Anche quest'anno Vento di Terra aderisce alla serata di musica, canto e solidarietà a favore dell'Associazione Al Kamandjati, fondata con lo scopo di insegnare musica ai bambini palestinesi
Milano — 17 febbraio 2018 ore 20:30

Un’occasione da non perdere, una festa della musica e insieme un grande messaggio di speranza lanciato ai bambini e ai ragazzi che nella difficile situazione dei Territori occupati in Palestina si dedicano con passione alla musica e vogliono approfondire i loro studi.

Musica oltre gli accordi, il concerto di alto valore simbolico e di concreto impegno solidale che avrà luogo al Teatro Guanella sabato 17 febbraio, alle ore 20.30, è organizzato da Assopace Palestina allo scopo di creare cinquanta borse di studio per i bambini e i ragazzi del campo profughi di Qalandiah, vicino a Gerusalemme, che frequentano la scuola Al Kamandjâti (in arabo “Il Violinista”), fondata dal celebre violinista palestinese Ramzi Aburedwan. Già membro della prestigiosa West-Eastern Divan Orchestra con musicisti israeliani e palestinesi, fondata dall’intellettuale Edward Said e dal grande direttore Daniel Barenboim, Ramzi si prefigge di “tirar fuori” i ragazzini dei campi profughi dal degrado e dalla rabbia attraverso la forza dirompente e salvifica della musica.

Assopace Palestina nasce con lo scopo di diffondere e far conoscere la realtà dell’occupazione in Palestina, promuovendo i temi dei diritti umani, del rispetto della legalità internazionale e della pace, in appoggio ai movimenti di resistenza nonviolenta che si ispirano all’opera e alla figura di Nelson Mandela.

SABATO 17 FEBBRAIO h. 20:30
TEATRO GUANELLA
via Giovanni Duprè 19 Milano
ingresso con donazione libera

 

Guarda la locandina dell’evento: