Nato dal progetto "Social Water", realizzato da Vento di Terra nella Striscia di Gaza, con i bambini delle scuole di Rafah
Milano — 6 novembre 2018 ore 19:30

‘Coordination denied’ è un libro che parla di un workshop di fotografia che non ha mai avuto fisicamente luogo. Le autorità israeliane che coordinano l’accesso alla striscia di Gaza hanno negato l’accesso agli autori, Rosy Sincropi e Jacob Balzani Lööv poche ore prima del loro arrivo in Israele. Incapaci di raggiungere i loro giovanissimi studenti, i due hanno provato, in piccolo, la frustrazione delle restrizioni di movimento che i palestinesi vivono ogni giorno. Hanno tuttavia deciso di portare avanti il workshop con un mix improvvisato di Facebook e Google Translate, nonostante i black out e le difficoltà tecniche. La difficoltà stessa di raggiungere i propri studenti è diventata così fonte di ispirazione per il libro, dove le foto dei ragazzini del campo profughi di Rafah ci portano in una terra composta di esseri umani mentre le foto di Rosy e Jacob mostrano uno stato dove i muri e le separazioni sono diventate la normalità.

“Coordination denied” cerca di ri-umanizzare gli abitanti di Gaza attraverso le foto dei suoi studenti. Cerca di mostrare l’ovvio, cioè che non nascono tutti terroristi. I problemi piuttosto nascono (e crescono) quando il dialogo tra le due parti viene reso difficile o impossibile, costruendo muri e creando divisioni. In queste condizioni è estremamente facile fare disinformazione e disumanizzare l’altro.

Interverranno gli autori Rosy Sinicropi e Jacob Balzani Lööv, insieme a Laura Silvia Battaglia, giornalista e documentarista specializzata in Medio Oriente e zone di conflitto, e Barbara Archetti, presidente Vento di Terra

 

MARTEDI 6 NOVEMBRE H. 19:30

Libreria Volume

via Paladini 8 Milano