Laboratori interculturali con i bambini della scuola materna Sant'Erlembardo di Milano
21 marzo 2014 ore 9:00

Le fiabe della tradizione beduina raccontate dai bambini palestinesi ai bambini italiani, attraverso il libro “Fiabe dalle tende Jahalin”

Il laboratorio è centrato sulla lettura e la narrazione, come strumenti privilegiati per stimolare la fantasia, la curiosità e l’attenzione dei bambini e delle bambine. In particolare, il laboratorio sottolinea la magia del libro che, oggetto prezioso ed unico, consente di conservare e tramandare storie e emozioni. Il libro diventa così un oggetto da conoscere, curare, leggere, guardare ma anche da annusare e abbracciare. Un prezioso amico capace di portarci in mondi fantastici che bene interpretano il nostro quotidiano, le nostre emozioni.

Il laboratorio è strutturato nelle seguenti fasi:

– Il Libro: scopriremo insieme cosa è un libro, come si usa, cosa racchiude. In questa fase verrà usato il libro “libro” che condurrà la classe, le insegnanti e le animatrici in interessanti scoperte…

– Lettura animata di una storia dalla tradizione orale beduina. Attraverso la storia di un coniglio e del suo orecchino magico Zemeim la magia del libro prende corpo. Scopriremo che le magie non finiscono mai, che c’è differenza tra una storia raccontata ed una storia scritta, e che la stessa storia si può leggere in tanti modi, persino in arabo!

– Concluderemo il laboratorio toccando ed abbracciando i libri letti, perché tutti ne possano sentire la magia.

Condurranno il lavoro Barbara Archetti, per l’associazione Vento di Terra, e Cristina Zeppini, per l’associazione Scaldapensieri. Entrambe animatrici teatrali e facilitatrici, da tempo conducono laboratori e letture animate per la scuola dell’infanzia e la scuola elementare.

Per informazioni e per richiedere un incontro nelle scuole:
ventoditerra@ventoditerra.org
02 39432116

Taggato con: ,