Testatina negozio

Zeina Women Center - artigianato da GAZA

Il Centro per le Donne “Zeina”, è stato realizzato nel 2015, come prima risposta alla distruzione della Terra dei Bambini, avvenuta durante l’ultimo attacco militare alla Striscia di Gaza nel 2014. Costruito in architettura bioclimatica si pone come obiettivo principale lo sviluppo attività sociali e di generazione di reddito a favore delle donne del villaggio di Um al Nasser.

Nel nuovo centro sono stati attivati due laboratori, rispettivamente di sartoria e falegnameria, dove le donne del villaggio vengono formate e iniziano un lavoro.

Parallelamente alla costruzione del nuovo edificio, infatti, è stato realizzato un percorso di formazione rivolto alle donne della comunità per la gestione dei due laboratori ospitati al piano terreno del Centro. Durante la formazione le donne hanno appreso tecniche base di falegnameria e sartoria, orientate alla realizzazione di giochi ecologici per bambini, ispirati a diversi approcci pedagogici, tra i quali il metodo Montessori.

Il design dei giocattoli è stato realizzato da un’esperta locale e i laboratori coadiuvati dalle assistenti sociali de La Terra dei Bambini. L’attività di produzione dei giocattoli si connota quale attività di supporto psico-sociale per le donne della comunità, le quali ritrovano cosi uno spazio di partecipazione attiva alla vita comunitaria.

I prodotti sono tutti realizzati usando materie prime naturali, come legno e stoffa del mercato locale. Zeina produce giocattoli unici, usando design innovativi che assicurano la massima sicurezza.
Prodotti dalle mamme beduine, i giochi di Zeina sono adattati ai bisogni dei bambini, riconoscendo l’importanza e la bellezza dell’imparare giocando.

Mostra tutti i 5 risultati

Carrello